Eventi

Sono laboratori tematici di approfondimento, con aspetti didattici e interattivi, per favorire e/o individuare la scelta di un programma di crescita. In questo senso sono pezzi unici, che rinforzano e amplificano la direzione del proprio percorso evolutivo.  L’esperienza è spesso e volentieri impreziosita dalla condivisione di un contesto residenziale che aumenta le capacità di ascolto e di scambio.

Generalmente, l’evento si colloca in una incantevole cornice paesaggistica, al fine di creare una sinergia tra l’unicità di “luoghi speciali” che favoriscono il rilassamento e l’efficacia di percorsi formativi qualificati nell’ambito della ricerca di sé.

 

Eventi

Dipendenze tecnologiche all’interno delle relazioni familiari

L’inesperienza, il desiderio di sconfiggere la noia, il pensiero di poter avere facili ricompense e gratificazioni immediate, sono alcuni dei motivi per i quali gli adolescenti rischiano la dipendenza dal gioco, o dagli strumenti che la tecnologia mette loro a disposizione. Ma la domanda che vogliamo porci è come interagiscono questi processi all’interno delle relazioni familiari.

Il ciclo ansia, cibo, depressione

Nell’ambito del ciclo Immagini e Dialoghi con l’Anima, affronteremo lo studio della relazione tra alimentazione e stato mentale, uno degli argomenti cardine della psicologia della salute.

Intelletto intuitivo e visione translogica: come ricercare i segnali della via maestra

Nella cornice del mare di Sardegna, alla ricerca di sensazioni profonde, creiamo una connessione con le aree superiori della psiche e incontriamo le nostre potenzialità. Il programma prevede sessioni di Costellazioni Familiari e laboratori esperienziali, attraverso meditazioni, visualizzazioni guidate, tecniche di consapevolezza sensoriali, che aiuteranno ad allenare ed esercitare la PRESENZA.

La fatica di crescere attraverso un’adolescenza interminabile

SASSARI | 14 Giugno 2019
All’interno del ciclo: immagini e dialoghi con l’anima, proseguiremo il discorso sulla necessità di garantire spazi educativi di qualità, confrontandoci con il tema della adolescenza e le sue mille implicazioni di confine… Dove abita oggi l’adolescenza e in quante forme si presenta… Cosa possiamo fare per creare spazi di vivibilità negli stati d’animo incerti… come possiamo arginare i rischi di ipercoinvolgimento o isolamento? Gettiamo uno sguardo su forme e narrazioni che ci aiuteranno a sollevare delicatamente il velo delle illusioni!

La Neuroeducazione per avviare nuovi processi formativi

La Neuroeducazione può fornire l’approccioe il contesto psicobiologico utile per guardare alle strette connessioni tra processi formativi, aspetti biologici ed educativi. Ma è necessario favorire le condizioni perché ogni bambino sviluppi una forza in grado di coniugare facilmente le abilità e l’universo emotivo.

Il diritto all’infanzia: come restituire un’età ai bambini

17 Maggio 2019 | Sassari – Messaggerie Sarde
Nell’ambito del ciclo di incontri : “Immagini e dialoghi con l’anima”, affronteremo il secondo argomento in programma, che guarderà al come restituire un’età ai bambini, spesso derubati della propria infanzia… o lasciati nel sicuro quanto inespugnabile disagio dell’essere bambini dotati…

L’ambiguo potere delle immagini: il caso Aby Warburg

12 Aprile 2019 | Sassari, Messaggerie Sarde
Nell’ambito del ciclo di incontri: “immagini e dialoghi con l’anima”, affronteremo il primo argomento in programma: la complessa, ma ineludibile relazione fra Spazio Interiore e Immagini che Curano. Una riflessione preliminare sull’ambiguo potere delle immagini e sul caso di Aby Warburg, ci consentirà di esplorare questa relazione nell’ambito di più recenti espressioni artistiche. L’arte infatti è in grado di mostrare, rendendolo visibile, l’invisibile collegamento delle immagini con l’interiorità, dando luce alla potente risorsa che vi si nasconde, capace di attivare preziosi canali di autoguarigione.

IMMAGINI E DIALOGHI CON L’ANIMA

SASSARI | Ciclo di 8 incontri – Aprile/Dicembre 2019
È un ciclo di incontri che vuole scandagliare e leggere alcuni temi, attraverso il duplice canale dell’immagine e della parola. Gli incontri, ad ingresso libero, sono rivolti a coloro che si sentono in qualche modo cercatori… del senso che ci abita… e del senso delle cose…

Share This
X

Questo sito utilizza cookie al solo scopo di monitorarne l'andamento. Per il corretto funzionamento del sito, accetta l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca su maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi