Lo
Scenario

 

Approfondimento di Marilisa Marianella

Aprire la scena sul mondo delle Costellazioni familiari Sistemiche significa   accettare che, nella vita, esiste un posto per ogni cosa, anche quando la nostra ragione, non tutto riesce a spiegare ed accogliere.

La particolarità di questo approccio è quella di restituire dignità ad ogni elemento, evento, individuo o condizione dell’esistere, soprattutto se ha perso la sua armonizzazione con il sistema di appartenenza. La nostra esistenza si svolge all’interno dei differenti gruppi di cui siamo parte, dalla famiglia in cui nasciamo, ai sistemi sociali e relazionali più ampi. E’ chiaro che le influenze sistemiche non solo interessano il nostro sviluppo, ma anche il modo in cui scegliamo di vivere la nostra vita di relazione.

Il metodo delle Costellazioni Sistemiche, attraverso la rappresentazione del sistema personale, familiare o sociale,  ha la capacità di svelare tali influenze sistemiche e permettere  il riconoscimento delle dinamiche nascoste, spesso inaccessibili.

Le Costellazioni sono uno strumento per scoprire l’influenza che il sistema famiglia ha avuto ed ha nelle scelte della nostra vita, pervenire così ad una presa di coscienza profonda che affonda le sue radici nella memoria inconscia individuale, familiare e collettiva, sedimentata attraverso le generazioni.

La “messa in scena” della costellazione familiare mette in luce quali siano gli effetti del dis-ordine evidenziando i fattori che, nella comunanza dei destini di una famiglia e di una stirpe, provocano malesseri, malattie, incidenti o posizioni di blocco, apparentemente inspiegabili.

Dalla costellazione, parallelamente emerge cosa può servire per riequilibrare questi destini. Qual è il gesto ordinante che può favorire il corretto flusso dell’amore. Di conseguenza l’amore riesce a realizzarsi solo se rispettiamo “gli ordini”, poiché “l’amore cieco” chiede spesso una guida.

Le costellazioni mostrano come arrivare alla comprensione di tali ordini, alla presa di coscienza, all’ immagine guaritrice, all’osservazione in una modalità nuova della realtà, finalmente dis-velata.

Share This

Questo sito utilizza cookie al solo scopo di monitorarne l'andamento. Per il corretto funzionamento del sito, accetta l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca su maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi